Pronti, partenza e…Cesena

Il 25 agosto partirà ufficialmente la Serie B e la prima giornata vedrà subito incontri appassionanti come la sfida tra Bari e Cesena al San Nicola e il duello tra passato e presente con Pescara-Foggia. Il battesimo del nuovo calendario della Serie B si è svolto nel castello Svevo di Bari, alla presenza del presidente della Figc, Carlo Tavecchio.

Durante l’evento, il vicepresidente della Lega B Andrea Corradino e il presidente del Bari, Cosmo Giancaspro, hanno dato il benvenuto, mentre il sindaco Antonio Decaro ha portato il saluto della città.

C’è quindi il Cesena dell’ex Camplone per il debutto del Bari in campionato. Esordio al San Nicola, la sera del 26 agosto. “Ci aspettavamo di iniziare in trasferta. E’ una sorpresa la prima in casa”, ha commentato a caldo il presidente Cosmo Giancaspro. “Ritroveremo Camplone, un tecnico del quale anche a livello personale ho una grande considerazione. Sarà subito un bel banco di prova”.

Accanto a lui, il tecnico dei biancorossi, Fabio Grosso. “Dobbiamo affrontare tutti con l’obiettivo di fare il meglio. Mi è stata data una grande opportunità e ce la metterò tutta per non deludere chi ha creduto in me”, le sue parole a caldo al termine del sorteggio.

Il tanto atteso derby di Puglia, sarà in programma il 25 novembre al San Nicola, per la sedicesima giornata. La prima trasferta stagionale per i biancorossi sarà ad Empoli, uno delle squadre appena retrocesse in B. Alla terza giornata, per il Bari, ci sarà un altro incrocio suggestivo, perché i biancorossi ospiteranno il Venezia di Giorgio Perinetti, il direttore sportivo dell’ultima promozione in A.

Dopo la trasferta a Frosinone, doppio turno casalingo contro Cremonese e Ternana. In pratica, il Bari giocherà al San Nicola quattro delle prime sei giornate di campionato. Anche la vigilia di Natale sarà allo stadio, perché il 24 dicembre si disputerà Bari-Parma. La stagione dei biancorossi si concluderà il 18 maggio in casa con il match contro il Carpi.

Questo il programma della prima giornata: Avellino-Brescia; Bari-Cesena; Carpi-Novara; Cittadella-Ascoli; Palermo-Spezia; Parma-Cremonese; Pescara-Foggia; Pro Vercelli-Frosinone; Ternana-Empoli; Entella-Perugia; Venezia-Salernitana. Il campionato si disputerà anche durante le vacanze di Natale e dopo una pausa si ripartirà il 19 gennaio. Cinque i turni infrasettimanali, oltre al giovedì di Pasqua.

Nel frattempo che il calcio di inizio per la nuova stagione si avvicina, le squadre non perdono tempo e continuano a sfidarsi a colpi di mercato con l’obiettivo unico di mettere a disposizione dei loro tecnici la miglior rosa possibile.

A tal proposito, è di poco fa l’addio al Bari di Maniero. Dopo una lunga trattativa Riccardo Maniero è infatti un giocatore del Novara. L’attaccante partenopeo lascia il Bari dopo due stagioni per trasferirsi a titolo definitivo nel club piemontese. Maniero, che aveva lavorato a parte assieme a Romizi durante il ritiro di Bedollo, saluta la Puglia ed i compagni con un bottino di 19 reti in 72 presenze tra campionato e coppa.

Di seguito il comunicato apparso sul sito ufficiale del Novara: “La Società Novara Calcio è lieta di informare giornalisti e tifosi di aver raggiunto l’accordo con la Società F.C. Bari 1908 per il trasferimento in azzurro, a titolo definitivo, dell’attaccante Riccardo MANIERO, classe 1987. Cresciuto nelle giovanili della Juventus, nella passata stagione il calciatore ha collezionato 34 presenze in Serie B con la maglia del Bari”.